5 Maggio 2021 - "Da Adolescente a Stück 76430”: omaggio a Marcello Martini

Quest’anno, il 5 Maggio, in occasione del 76° anniversario della liberazione del Campo di Concentramento KZ Mauthausen, abbiamo deciso di rendere omaggio a Marcello Martini, pratese di nascita e canavesano di adozione, il più giovane partigiano politico sopravvissuto al campo di Mauthausen. Una giornata ricca di appuntamenti, nel rispetto delle norme anticovid, ovviamente.

1) Dalle 10,00 alle ore 13,00 presso l’Ufficio Postale di Castellamonte un annullo filatelico speciale predisposto da Poste Italiane per ricordare la figura di Marcello Martini: ci sarà per noi l’attrice Margherita Fumero, che apre e chiude anche il documentario, che incontrerà tutti quelli che vorranno conoscerla e conoscere le sue impressioni sul documentario.

2) Alle 12,30, presso la scuola media statale Cresto di Castellamonte, sarà messa a dimora una quercia, come quella di Montemurlo dove c'è il cippo che ricorda la cattura di Marcello Martini e dei suoi familiari. Ha 14 anni, è stata prelevata a Montemurlo dal vivaio Innocenti e Mangoni di Pistoia, che l’ha preparata per il viaggio, grazie all'interessamento dell’Assessore Valentina Vespi del Comune di Montemurlo. Alla cerimonia saranno presenti gli alunni della 3D, i rappresentati del Comune, dell’Anpi di Castellamonte, Margherita Fumero.

3) Dalle 14,45 on line su Facebook, su Youtube e sul nostro sito web, la prima del documentario che renderà fruibile per sempre la testimonianza di Marcello Martini in forma integrale. “Da Adolescente a Stück 76430”, con un racconto arricchito dai commenti della sua famiglia, della moglie, Mariella Meucci, e della figlia Alessandra, introdotta dall’attrice Margherita Fumero e con il ricordo di Ellade Peller, amministratrice, che con Marcello Martini aveva portato i giovani a Mauthausen, giovani che porteranno questo ricordo nel documentario con una serie di testimonianze appassionate e commoventi, assieme a quelle di molti altri personaggi che a vario titolo hanno conosciuto Marcello Martini.

4) Dalle 16,30 (appena terminata la prima visione del documentario) saremo in diretta streaming (sempre sui social, Facebook e Youtube) e sul sito della nostra Associazione, con un incontro virtuale dal titolo “76430, il dovere della testimonianza”, al quale parteciperanno Mauro Salizzoni (Vice Presidente Consiglio Regionale Piemonte e del Comitato Resistenza e Costituzione), Ilaria Santi (Assessore del Comune di Prato fra le altre deleghe quella delle Politiche della Cultura della Memoria) Andrea Pompermaier (dell’Ambasciata d'Italia a Vienna in Austria), Gianni Focacci (dell’Aned Roma, figlio di Gianni Focacci), Daniel Vogelmann (della Casa Editrice La Giuntina), Gianfranco Accattino (dell’Anpi di San Mauro), Claudio Bethaz (Assessore del Comune di Castellamonte fra le altre deleghe quella alla Cultura), Valentina Vespi (Assessore del Comune di Montemurlo, fra le deleghe alle Politiche della Memoria), Camilla Brunelli (Direttore del Museo della Resistenza e Deportazione di Parto), Orietta Verdiani (Curatrice del sito wwww.marcellomartini.it), Giuliano Gasparotto (figlio di Leopoldo Gasparotto), Ellade Peller (Sindaco di Nomaglio), Federico Morgando (già Dirigente scolastico), Jakob Mitterhofer (già parroco di Hinterbruhl e docente di teologia), Margherita Fumero (Attrice), con le conclusioni affidate a Mariella Meucci e Alessandra Martini (moglie e figlia di Marcello Martini).