Karol Wojtyla, il Papa che amava le montagne

Una giornata intera dedicata al centenario della nascita di Karol Wojtyla, diventato poi San Giovanni Paolo II, con tre appuntamenti in diretta: il secondo da Aosta (dove passava le sue vacanze estive), con la giornalista Alessandra Ferraro, il sindaco di Introd, il paese di Les Combes, Mons. Roberto Farinella da Biella, e tanti altri ospiti e testimoni in diretta. Ma prima anche il ricordo di Papa Giovanni II fatto da don Genesio Tarasco.


già patrocinato da 

regione.jpg
consiglio.jpg
metropoli.jpg
cracovia-grande.jpg
olivetti-grande.jpg

© 2019 - Associazione La Memoria Viva - Umanità senza confini